ERMA - European Raw Materials Alliance - l'Alleanza Europea per le materie prime, accoglie all'interno della sua organizzazione Veneto Green Cluster. La RIR operante nella valorizzazione dei rifiuti va così ad unirsi a una rete di partner che conta più di 460 soggetti tra realtà industriali, enti di ricerca, enti governativi e realtà della società civile. Al momento hanno aderito a ERMA anche tre ONG e un sindacato.

La questione dell'approvvigionamento delle materie prime critiche in Europa è persistente. Il primo passo con cui si è cercato di affrontarla è stata, negli anni '70, la creazione del Raw Materials Supply Group; risale al 2008 invece l'iniziativa della Commissione Europea sulle materie prime. Con ERMA, annunciata il 3 settembre 2020 e lanciata il 29 settembre dello stesso anno, la strategia per l'approvvigionamento mira a ridurre la dipendenza da paesi terzi, seguendo, in accordo con il green deal europeo, i principi di sostenibilità, circolarità e digitalizzazione.

Il piano d'azione sulle materie prime critiche ha i seguenti scopi: sviluppare catene di valore resilienti per le industrie UE; ridurre la dipendenza dalle materie prime critiche tramite l'uso circolare di risorse, prodotti sostenibili e innovazione; rafforzare l'approvvigionamento delle materie prime; diversificare l'approvvigionamento di materie prime da paesi terzi nel rispetto degli obblighi internazionali. Lo strumento per raggiungere questi scopi è, appunto, ERMA.
Le attività di ERMA saranno svolte attraverso dei cluster definiti su catene di lavoro specifiche; al momento sono attivi due cluster. Il primo si occupata di una delle attuali criticità industriali europee, ovvero magneti e motori a terre rare. Il secondo prende in considerazione materiali grezzi e avanzati per lo stoccaggio e la conversione di energia in applicazioni fisse e non stazionarie. Altri cluster saranno definiti in futuro.

ERMA per raggiungere i suoi obiettivi si avvale di due flussi di lavoro: processi di consultazione specifici della catena del valore e un canale di investimento per progetti sulle materie prime. L'iscrizione a ERMA è aperta a tutti gli stakeholder industriali e non, europei e extraeuropei, che si impegnino a sviluppare catene del valore sostenibili per le materie prime in Europa, costruendo resilienza, competitività e competenze.

Tags:

ICE Toolkit

strumenti a supporto delle decisioni aziendali

per la circolarità


per la transizione ecologica


per LCA


Processi Certificati GTI

PROGETTI

Il progetto EcoDPI, acronimo di ECOdesign e riciclo di DPI in una filiera industriale circolare, è il nuovo progetto che vede la collaborazione tra...

Veneto Green Cluster è la piattaforma tecnologica che intende aggregare le migliori eccellenze nell’ambito della valorizzazione dei rifiuti,...