Ispra presenta il Rapporto 2018. Dopo gli anni della crisi economica, continua ad aumentare la produzione di rifiuti speciali in Italia. Nel 2016 aumenta del 2% rispetto all’anno precedente e raggiunge i 135 milioni di tonnellate, rispetto all’anno 2014 l’aumento è del 4,5%. Allo stesso tempo, l’Italia del riciclo è molto attiva: siamo tra i primi paesi europei per il riciclaggio dei rifiuti speciali, che nel 2016 raggiunge il 65%. Una buona notizia sul fronte dell’economia circolare.
 

07 giugno 2018

 


Tags:

ICE Toolkit

Boîtes à outils d'aide à la décision

pour l'économie circulaire


pour la transition Verte


pour l'analyse du cycle de vie


PROJETS

Utilizzare plastica riciclata per la produzione di asfalti è l'obiettivo del progetto finanziato dalla Regione Veneto promosso dalla Rete...

Il nostro approccio alla CircularEconomy si concentra su diversi progetti di recupero dei rifiuti, al fine di sviluppare l’uso di sottoprodotti di...