SARR: Valorizzazione FORSU per impianto integrato

Valorizzazione FORSU per impianto integrato “biogas ed alghe”
L'intervento progettuale mira a definire la fattibilità tecnico-economica e le prestazioni di una filiera tecnologica che prevede il trattamento preparativo della Frazione Organica del Rifiuto Urbano (FORSU), l'applicazione di un processo di digestione anaerobica in due stadi (dark fermentation+metanogenesi), l'upgrade del biogas prodotto a biometano, ed il trattamento della frazione liquida del digestato anaerobico con l’applicazione di un processo innovativo basato sulla coltivazione di microalghe in fotobioreattori. La biomassa algale prodotta potrà essere trattata nei digestori anaerobici in regime di co-digestione. Sulla base dei risultati sperimentali ottenuti saranno redatti i bilanci di materia ed energia attorno al sistema così da definire il grado di applicabilità del processo e, in via preliminare, i relativi fattori economici. Ciò al fine di realizzare un processo di trattamento innovativo, di piccola taglia, in grado di trattare rifiuti organici prodotti in areali ristretti e con ridotto spostamento di rifiuti implementando quindi il concetto di trattamento di "rifiuti a km zero" .

Output/deliverable della ricerca:

-Prototipo di “minibiodigestore” a umido, in grado di trattare n°1 tonnellata giorno di matrici organiche direttamente nei luoghi in cui vengono prodotte, autoproduzione elettrica, termica, riuso CO₂, riuso organico chiarificato per coltivazione alghe
- Decisivo aumento delle conoscenze specifiche nei seguenti
settori:
a) digestione anaerobica di matrici organiche
b) crescita di microalghe su digestato anaerobico

ICE Toolkit

strumenti a supporto delle decisioni aziendali

per la circolarità


per la transizione ecologica


per LCA


Processi Certificati GTI