La “Strategia nazionale per l’economia circolare” recentemente pubblicato nell'ambito delle riforme del PNRR (MISSIONE 2 Rivoluzione verde e transizione ecologica » Componente 1 (M2C1) - Agricoltura Sostenibile ed economia circolare » Riforma 1.1 - Strategia nazionale per l’economia circolare) è un documento programmatico, all’interno del quale sono individuate le azioni, gli obiettivi e le misure che si intendono perseguire nella definizione delle politiche istituzionali volte ad assicurare un’effettiva transizione verso un’economia di tipo circolare. Con la “Strategia nazionale per l’economia circolare”, si intende, in particolare, definire i nuovi strumenti amministrativi e fiscali per potenziare il mercato delle materie prime seconde, affinché siano competitive in termini di...

Per accelerare la transizione verso un'economia circolare, è fondamentale parlare con una voce comune, utilizzando un linguaggio comune e definizioni che possano essere utilizzate da tutti.In attesa di standard internazionali che fissino termini e definizioni, la fondazione Ellen MacArthur ha pubblicato un glossario progettato proprio per aumentare la comprensione dell'economia circolare. Include definizioni per termini comunemente usati come riciclo, logistica inversa e risorse finite. Spiega anche la differenza tra materiali vergini, non vergini e rinnovabili, cicli biologici e tecnici e riutilizzo, ristrutturazione e rigenerazione.I termini del glossario possono essere applicati a qualsiasi settore dell'economia.Stabilendo un linguaggio comune e definendo termini spesso fraintesi,...

Il PNRR nasce nel contesto del Next Generation EU (NGEU), un piano promosso dalla Unione europea da € 750 miliardi, che ha l’obiettivo di rilanciare l’economia europea dopo la pandemia di COVID-19 e di renderla più verde e digitale. L'Unione Europea ha quindi stanziato € 750 mld, di cui € 191,5 mld per l'Italia, grazie a sovvenzioni e prestiti dell'RRF (Recovery and Resilience Fund). L'integrazione di € 30,6 mld, da parte dell'Italia, avviene mediante il ricorso ad un Fondo Complementare, finanziato direttamente dal bilancio. Le priorità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono la realizzazione della transizione ecologica e digitale, e il recupero dei ritardi che storicamente penalizzano il Paese, relativi ai giovani, alla parità di genere e al divario territoriale. La...

Il 3° Rapporto sull’economia circolare 2021 del Circular Economy Network, oltre all’analisi aggiornata sullo stato dell’economia circolare in Italia, in comparazione con le altre principali economie europee, approfondisce il ruolo dell’economia circolare nella transizione alla neutralità climatica e aggiorna l’analisi delle principali misure adottate in materia a livello nazionale ed europeo.  Il focus sul ruolo dell’economia circolare nella transizione alla neutralità climatica Sono molti gli studi e i documenti che sottolineano la rilevanza del contributo dell’economia circolare all’abbattimento delle emissioni: raddoppiando l’attuale tasso di circolarità, a livello globale si taglierebbero ben 22,8 miliardi di tonnellate di gas serra.  La Commissione europea, nel recente secondo...

Nel marzo del 2020 la Commissione Europea ha trasmesso una COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI dal titolo "Un nuovo piano d'azione per l'economia circolare. Per un'Europa più pulita e più competitiva".Il piano d'azione per l'economia circolare stabilisce un programma orientato al futuro per costruire un'Europa più pulita e competitiva in co-creazione con gli operatori economici, i consumatori, i cittadini e le organizzazioni della società civile. Mira ad accelerare il profondo cambiamento richiesto dal Green Deal europeo, sulla base delle azioni in materia di economia circolare attuate dal sin dal 2015. Questo piano provvederà alla razionalizzazione del quadro normativo rendendolo adatto...

ICE Toolkit

strumenti a supporto delle decisioni aziendali

per la circolarità


per la transizione ecologica


per LCA


Processi Certificati GTI